Consorzio per la Tutela del formaggio Monte Veronese DOP

  • CONSORZIO PER LA TUTELA DEL FORMAGGIO MONTE VERONESE DOP
  • Vicolo Mattielli, 11 37038 – Soave (VR)

Già attivo dagli anni ‘70 come associazione volontaria di produttori sul territorio veronese, il Consorzio per la tutela del formaggio Monte Veronese nasce nel 1983. La DOP Monte Veronese verrà riconosciuta nel 1996. Obiettivo della costituzione è vigilare che solo il formaggio ottemperante al disciplinare di produzione possa essere venduto come Monte Veronese.

Il Consorzio si propone di difendere, tutelare e favorire la produzione e il commercio del formaggio Monte Veronese DOP nelle sue tipologie riconosciute: a “Latte intero”, “d’Allevo” e “d’Allevo con latte di malga” (presidio Slow Food), che differiscono per tecniche di produzione, altitudine dei pascoli e stagionatura.

Il Consorzio promuove e organizza iniziative per salvaguardare la tipicità e le caratteristiche peculiari del formaggio Monte Veronese, attraverso l’informazione e la divulgazione e la partecipazione a eventi, fiere e degustazioni.

 

Denominazioni

Milestone

1983
Nasce il Consorzio per la tutela del formaggio Monte Veronese
1996
Il Monte Veronese viene riconosciuto come DOP
2004
Il Monte Veronese DOP d’Allevo con latte di malga diventa Presidio Slow Food
1983
1996
2004

100.000

Forme di Monte Veronese DOP  / anno

10

Soci consorziati

15%

Export

25 giorni

Stagionatura minima per il Monte Veronese “Latte Intero”

90 giorni

Stagionatura minima per il Monte Veronese “d’Allevo”

6/9 Kg

Peso medio della forma