Tempo, suolo, uomo:
l'unicità del terroir vulcanico
nelle denominazioni europee

Il progetto è volto alla valorizzazione delle DOP Soave, Soave Superiore, Lessini Durello, Santorini e Monte Veronese, tutelate dai Consorzi di tutela italiani dei vini Soave e Recioto di Soave, del Lessini Durello, del Consorzio greco Union of Santorini Cooperatives – Santo Wines e dal Consorzio per la tutela del formaggio Monte Veronese.

Obiettivo di Volcanic Agriculture of Europe è promuovere, evidenziare e far conoscere ai consumatori le straordinarie caratteristiche di una viticoltura e una produzione casearia che fondano la loro differenza sull’origine vulcanica dei suoli. Terroir diversi e distanti anche migliaia di chilometri che hanno sviluppato una medesima propensione alla qualità, basata su simili caratteristiche pedoclimatiche, storia geologica, esposizioni e altimetria. Peculiarità che si ritrovano nelle DOP nate da queste aree e che si esprimono nella loro naturale propensione alla persistenza del sapore, alla spiccata mineralità, alla longevità e all’incredibile complessità di gusti e profumi.

Le DOP promosse da Volcanic Agriculture of Europe, nate su terreni lavici originatisi più di 50 milioni di anni fa, godono non solo di qualità organolettiche peculiari, ma di una storia umana d’eccellenza.

 

Un patrimonio incredibile e inimitabile di conoscenze agronomiche, tecniche di coltivazione e di trasformazione delle materie prime che si sono tramandate attraverso le generazioni e hanno tessuto particolari legami con le terre d’origine. Alle pendici dei vulcani l’agricoltura è sempre stata l’attività umana più fiorente e, soprattutto, un’attitudine culturale “eroica”. L’ambiente del vulcano rappresenta uno dei più difficili e preziosi “campi di applicazione” della millenaria dialettica tra uomo e natura, in un reciproco scambio di energie ed esperienze: la fertilità del terreno e la sua difficoltà nell’essere coltivato; la generosità degli elementi presenti nei suoli e le pendenze estreme, su cui millenni di schiene e mani si sono piegate per dissodare e costruire terrazzamenti, oggi parte integrante di un paesaggio di meravigliante bellezza.

Grazie al contributo dell’Unione Europea, il programma di Volcanic Agriculture of Europe, fondato su di una stretta collaborazione tra Italia e Grecia, si articolerà nel triennio 2020-2022 promuovendo, patrocinando e organizzando iniziative promozionali su tutto il territorio Europeo, con particolare attenzione alla didattica, alla comunicazione e alla formazione dei media.

 

Calendario Eventi

 

CIBUS

Parma, 3 – 6 Maggio
2022

PROWEIN

Dusseldorf, 15 – 17 Maggio
2022