Ravioli doppi ripieni di spinaci e funghi porcini

Ravioli doppi ripieni di spinaci e funghi porcini

Nel vasto mondo della cucina, vi sono esperienze culinarie che vanno al di là del semplice nutrimento. Esse raccontano storie di tradizioni, territori e passione.

Con radici saldamente piantate nella cultura culinaria italiana e un amore per i prodotti di alta qualità, Frames of Sugar ha abbracciato l’opportunità di collaborare con il progetto HEVA, utilizzando due tra le eccellenze valorizzate dal nostro progetto: il formaggio Monteveronese Allevo Mezzano DOP e il vino Soave Superiore DOC, entrambi con una storia che affonda le radici nelle terre vulcaniche.

La ricetta (per 4 persone) 

Per la pasta:

  • 430g di farina
  • 4 uova
  • 50g di spinaci lessati

Per il ripieno:

  • 140g di Monte Veronese Allevo Mezzano DOP
  • 160g di spinaci lessati
  • 260g di funghi porcini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 200g di ricotta
  • Sale e pepe

Per condire:

  • 40g di burro
  • Salvia

Procedimento:

  1. Preparare la pasta gialla: Disporre 200g di farina su una superficie di lavoro, rompere 2 uova al centro. Utilizzando una forchetta, mescolare le uova con la farina, incorporando poco alla volta, fino a quando tutto è combinato. Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare per 30 minuti.
  2. Preparare la pasta verde: Spremere gli spinaci lessati con cura. Frullarli fino a ottenere una crema. Disporre 230g di farina con la crema di spinaci, rompere 2 uova al centro e mescolare le uova e gli spinaci con la farina. Impastare fino a ottenere un impasto omogeneo e lasciarlo riposare.
  3. Preparare il ripieno agli spinaci: Mescolare gli spinaci lessati e tritati con metà della ricotta e metà del Monte Veronese grattugiato, condire con sale e pepe.
  4. Preparare il ripieno ai funghi porcini: Cuocere i funghi porcini con olio extravergine d’oliva, spicchio d’aglio, sale e pepe fino a renderli morbidi. Mescolare i funghi porcini tritati con la ricotta rimanente e il Monte Veronese grattugiato.
  5. Dividere l’impasto verde e quello giallo in parti uguali. Stendere ogni pezzo con una macchina per la pasta, fino ad ottenere delle sfoglie sottili di pasta. Unire due strisce di pasta, una verde e una gialla, premere delicatamente con un matterello e quindi passarle nuovamente nella macchina per la pasta per ottenere una sfoglia bicolore.
  6. Disporre piccole quantità del ripieno ai funghi porcini sulla striscia gialla e piccole quantità del ripieno agli spinaci sulla striscia verde. Arrotolare la pasta gialla per sigillare il ripieno di funghi porcini all’interno e arrotolare anche la pasta verde. Tagliare per formare i ravioli doppi.
  7. Cuocere i ravioli al dente e condire con burro fuso e salvia
Alla Scoperta del Monte Veronese Latte Intero DOP
Il Formaggio Nato dal Vulcano
Sensazioni di Primavera: Risotto dell’Agricoltura Vulcanica con Asparagi Verdi, Piselli e Limone